9/11

A vent’anni da quella tragedia possiamo dire e pensare quello che vogliamo, ma tutti ricordiamo esattamente cosa stavamo facendo quel giorno… Perché il mondo, da allora, non è stato più lo stesso. Per non dimenticare ❤️ Twenty years after that tragedy we can say and think what we want, but we all remember exactly what … More 9/11

9 mesi / 9 months

Nove mesi. Due parole che fanno pensare ad una cosa sola: la bellezza dell’attesa, dei sogni, della pianificazione e delle fantasticherie sulla vita futura. Forse il periodo più bello. I miei nove mesi sono stati diversi, completamente: lontano da tutto, lontano da mia figlia, lontano dai miei genitori, dagli amici, dagli affetti. Nove mesi di … More 9 mesi / 9 months

E a quel paese le vocine! / And f@#k the little voices!

“Ma vaffanculo, a Manuel!” Questo quello che mi ripeto, più volte al giorno, non perché sia improvvisamente impazzito o abbia una scarsa stima di me stesso, ma per zittire le vocine che sento. E no, non sono neanche diventato schizofrenico: se ci pensate bene le sentite anche voi, spesso, più volte al giorno. Sono quelle … More E a quel paese le vocine! / And f@#k the little voices!

Luce / Light

Sembra una frase retorica, e visto i precedenti forse lo è. Ma guardando a quanto sta succedendo nel mondo, a restrizioni che si fanno via via più piccole, a Paesi che piano piano riaprono, spero veramente che questa volta stiamo camminando verso la luce. Tornare a come era prima, se è e sarà mai possibile. … More Luce / Light

Puoi fare più di quel che credi / You can do so much more than you think

Quando a 18 anni iniziai a lavorare in una macelleria, non sapevo niente di carne. Dopo pochi mesi sapevo disossare e fare alcuni insaccati. Quando a 20 anni ho iniziato a lavorare come apprendista falegname non sapevo assolutamente nulla di legno massello o truciolato. Dopo un anno ho costruito una credenza che è ancora nella … More Puoi fare più di quel che credi / You can do so much more than you think

La censura e il (finto) perbenismo / Censorship and (fake) respectability

Da ieri, grazie alla severa, ma giusta, morigerata e irreprensibile censura di Facebook, il mondo è stato un posto migliore in cui vivere, almeno per 24 ore. Infatti, dopo aver cancellato il commento di cui sotto, hanno anche deciso di bloccare il profilo di questo pericoloso criminale, verme schifoso, sessista, omofobo e, ma sì.abbondiamo, fascista … More La censura e il (finto) perbenismo / Censorship and (fake) respectability

Tiriamo le somme di questi due mesi del 2021 / Evaluating the first two months of 2021

Le somme di gennaio. All’inizio del terzo mese dell’anno, è tempo di tirare un’altra linea e analizzare i progressi, o i regressi, fatti da quando ho deciso di darmi da fare per cambiare VERAMENTE la mia vita. Febbraio ha segnato una flessione, un netto calo fisico e psicologico che, soprattutto nella parte centrale del mese, … More Tiriamo le somme di questi due mesi del 2021 / Evaluating the first two months of 2021