Fuggendo questo clima / Fleeing this climate

A Roma da due settimane, passo il tempo perlopiù a casa, raffreddata a dovere dall’aria condizionata, dove riesco a sopravvivere: il solo uscire sul balcone per un sigaretta, od uscire per qualche visita o commissione, diventa insopportabile, schiacciata come è la città da questo caldo infernale e clima afoso. Ma c’è un altro clima che … More Fuggendo questo clima / Fleeing this climate

Roma e ‘a monnezza

Roma, esterno sera. Sono sul balcone a fumare quando, nel traffico ormai rado del dopo orario di punta, si sente provenire da in fondo al viale un rumore conosciuto, quello di un grosso motore imballato. A mano a mano altre persone fanno la loro comparsa sui balconi, qualche testa si affaccia dalle finestre, esce gente … More Roma e ‘a monnezza

9 mesi / 9 months

Nove mesi. Due parole che fanno pensare ad una cosa sola: la bellezza dell’attesa, dei sogni, della pianificazione e delle fantasticherie sulla vita futura. Forse il periodo più bello. I miei nove mesi sono stati diversi, completamente: lontano da tutto, lontano da mia figlia, lontano dai miei genitori, dagli amici, dagli affetti. Nove mesi di … More 9 mesi / 9 months

Coraggiosa / Brave

Sola, lontana dalla faggeta che probabilmente l’avrebbe soffocata, lontana da altre betulle che avrebbero potuto aiutarla e proteggerla, tanto coraggiosa da crescere su un terreno impervio e duro. Ed essere ancora in grado di brillare… Possiamo molto di più di quello che pensiamo! Foto scattate con: NIkon D750 + Nikon Nikkor 24-120 f4 Pictures taken by: NIkon … More Coraggiosa / Brave

Connesso contrasto / Connected contrast

Ancora molto contrasto nel bosco, foglie verdi che esplodono risplendenti nel sole, mentre i loro antenati si sdraiano su un anonimo tappeto omogeneo. Il cerchio della vita: tutto così diverso, così distante, eppure così ben equilibrato e connesso… NIkon D750 + Nikon Nikkor 24-120 f4 NIkon D750 + Nikon Nikkor 24-120 f4 Still a lot of contrast in the … More Connesso contrasto / Connected contrast

Terremoto 2016: non dimentichiamo, non permettiamo che si provi a nascondere lo schifo! — Wandering Italia 2018

Se mi seguite da un po’, saprete quanto mi stanno a cuore le persone delle zone colpite dal terremoto del 2016. Vederle derise ancora una volta fa male… ATTENZIONE: TERREMOTO 2016 Non seguo il Giro d’Italia, ma stavo leggendo molteplici lamentele, se non “incazzature” vere e proprie, dalla gente delle zone terremotate, specie quelle di … More Terremoto 2016: non dimentichiamo, non permettiamo che si provi a nascondere lo schifo! — Wandering Italia 2018

E a quel paese le vocine! / And f@#k the little voices!

“Ma vaffanculo, a Manuel!” Questo quello che mi ripeto, più volte al giorno, non perché sia improvvisamente impazzito o abbia una scarsa stima di me stesso, ma per zittire le vocine che sento. E no, non sono neanche diventato schizofrenico: se ci pensate bene le sentite anche voi, spesso, più volte al giorno. Sono quelle … More E a quel paese le vocine! / And f@#k the little voices!

Luce / Light

Sembra una frase retorica, e visto i precedenti forse lo è. Ma guardando a quanto sta succedendo nel mondo, a restrizioni che si fanno via via più piccole, a Paesi che piano piano riaprono, spero veramente che questa volta stiamo camminando verso la luce. Tornare a come era prima, se è e sarà mai possibile. … More Luce / Light

Puoi fare più di quel che credi / You can do so much more than you think

Quando a 18 anni iniziai a lavorare in una macelleria, non sapevo niente di carne. Dopo pochi mesi sapevo disossare e fare alcuni insaccati. Quando a 20 anni ho iniziato a lavorare come apprendista falegname non sapevo assolutamente nulla di legno massello o truciolato. Dopo un anno ho costruito una credenza che è ancora nella … More Puoi fare più di quel che credi / You can do so much more than you think