Ripercorriamo Wandering Italia: da Castelluccio a Visso

Ripercorriamo Wandering Italia: da Castelluccio a Visso Quando mi sveglio la nebbia pesante ammanta e nasconde tutto quanto. Provo ad aspettare un sole che filtri la bruma e mi regali un’alba indimenticabile, ma tutto rimane silenzioso, immobile, nascosto. Mio malgrado, visto anche gli inviti dei locali a fermarmi un altro giorno (e Dio solo sa … More Ripercorriamo Wandering Italia: da Castelluccio a Visso

Ripercorriamo Wandering Italia: verso Castelluccio

Ripercorriamo Wandering Italia: verso Castelluccio Dopo i problemi della mattina, quando mi sembrava di non riuscire a trovare una via d’uscita, finalmente riesco a salire verso Forca Canapine. La nebbia che inghiotte e cancella i resti di Capodacqua mi aiuta, almeno per qualche ora, a scrollarmi di dosso quel brivido freddo che mi porto dietro … More Ripercorriamo Wandering Italia: verso Castelluccio

Paesaggi e dettagli dei Piani di Castelluccio

Paesaggi e dettagli dei Piani di Castelluccio Circa tre settimane fa, trovandomi in zona, ho approfittato del tempo libero tra la presentazione a Capodacqua e quella a Vallecupola, per salire a Forca di Presta e Castelluccio, anche per andare a trovare gli amici conosciuti durante Wandering Italia. Le prime foto, da Forca di Presta, sono … More Paesaggi e dettagli dei Piani di Castelluccio

Perché rimandiamo sempre (quando la vita è così effimera?)

Perché rimandiamo sempre Dal romanzo Wandering Italia – Un viaggio per riprendersi la vita: “(…) «Guarda qui, per esempio: questa era una casa con il tetto di cemento armato, quando c’è stato il terremoto quello è venuto giù a picco, ha schiacciato tutto ed è rimasto intatto sopra un cumulo di macerie di un metro … More Perché rimandiamo sempre (quando la vita è così effimera?)

Aver paura di perdere poco, rischiando di perdere tutto

Aver paura di perdere poco, rischiando di perdere tutto Voglio Vivere Così ha deciso, qualche giorno fa, di ripubblicare su Facebook una mia vecchia intervista, raccogliendo così migliaia di nuovi likes e centinaia di commenti. Leggendoli, ho tratto alcune conclusioni: LA GENTE NON LEGGE. E non mi riferisco solo alla data di pubblicazione dell’articolo, quella … More Aver paura di perdere poco, rischiando di perdere tutto

Nell’Italia più vera

Nell’Italia più vera A poco più di una settimana di distanza, settimana passata in viaggio dall’Italia alla Polonia prima, per incontrare mia figlia, e alla Svezia poi, torno a parlare di Wandering Italia e della sua tournée italiana. Se con il post di ringraziamento agli amici di Capodacqua citavo l’intimità e l’essenziale, questo è quanto … More Nell’Italia più vera

Capodacqua-Arquata del Tronto 6 anni dopo: per non dimenticare!

Capodacqua-Arquata del Tronto 6 anni dopo: per non dimenticare! DOVE CONTA! Lo ammetto, a me non interessano le grandi platee, né cerimonie sontuose e formali piene di gente disinteressata. A me piace l’essenziale, l’intimità, l’informalità tipica di chi è e non ha interesse a voler apparire. Ecco perché non avrei voluto essere in nessun altro … More Capodacqua-Arquata del Tronto 6 anni dopo: per non dimenticare!

Ripercorriamo Wandering Italia: le zone del terremoto

Ripercorriamo Wandering Italia: le zone del terremoto Quando iniziai ad attraversare le zone colpite dal terremoto, pensando che erano “già” passati 2 anni, non mi sarei mai immaginato di trovare una vera e propria apocalisse. Allora, nel 2018, decisi di non documentare con foto o video, ma mi concentrai sull’ascoltare le storie e il dolore … More Ripercorriamo Wandering Italia: le zone del terremoto

Come insegnare a disconnettersi dai social

Come insegnare a disconnettersi dai social Partendo dalla mia risposta nella prima domanda dell’intervista durante la presentazione del libro, Pio Ciuffarella mi incalza con la seguente domanda: – IMMAGINA DI ESSERE UN INSEGNANTE DI “EQUILIBRIO DI DISCONNESSIONE” E SEI ALLA TUA PRIMA LEZIONE DAVANTI AD UNA CLASSE DI ALUNNI DI NOVE/DIECI ANNI; COSA DIRESTI LORO … More Come insegnare a disconnettersi dai social