Il lavoro nobilita l’uomo…

Ho sempre avuto un rapporto contorto con il lavoro, ossia non sono ancora riuscito a capire quanto questo influenzi la vita privata e viceversa. Fino a poco tempo fa mi lamentavo di come il mio lavoro mi togliesse completamente l’ispirazione e, soprattutto, la voglia di fare: facevo il mio dovere di bravo cittadino, lasciando scivolare…

Leoni da tastiera

Amore-odio: questa la relazione che ho, da un po di tempo, nei confronti di internet e del mondo virtuale. Si perché, se da una parte non posso negare l’utilità e la necessità di rimanere collegati, (come scrivevo qui), dall’altra sono sempre più contrariato, allibito e schifato dalle sorprese e dagli incontri che si fanno navigando,oppure…

Al Bivio: prendere o lasciare…

(in questo momento di quasi nulla ispirazione, un vecchio racconto – Ogni riferimento a fatti o persone è puramente casuale) L’indecisione lottava snervante contro la consapevolezza. Era convinto che così non si potesse più andare avanti, eppure ancora una volta non riusciva a compiere quell’ultimo passo. Ultimi dannati centimetri, impossibili da colmare quando la paura…

Open water

L’aveva visto fare a sua madre : tornare a casa con le lacrime agli occhi e in un attimo raccogliere tutte le cianfrusaglie di Rocky. Il primo viaggio in macchina senza di lui, di ritorno dal veterinario e quella  siringa letale. Tutto in un secchio della spazzatura: il guinzaglio, la copertina, la cesta come cuccia,…

Chi semina, raccoglie!

  Da un po’ di tempo a questa parte, mi sono avvicinato a quella che chiamano la corrente del “pensiero positivo”. Nella vita bisogna sempre toccare il fondo per aggrapparsi poi a qualcosa (qualunque cosa sia) per risalire a galla. A me successe circa tre anni e mezzo fa’ quando, dopo un lungo periodo (per mia…

La rivoluzione può aspettare

Da oltre un decennio guardo alla situazione italiana dall’estero, cercando di tenermi aggiornato tramite internet, e ascoltando le lamentele di amici e parenti quando torno per le ferie. Guardo all’Italia con aria distaccata ormai, avendo smesso da tempo gli inutili panni della rabbia e del rancore quando, anno dopo anno, la situazione peggiora e, niente…

Che cosa è l’odio?

È venerdì pomeriggio, sono al pub con alcuni amici. Tra una birra e l’altra qualcuno butta l’idea di andare allo stadio: mancano tre giornate al termine del campionato e il MalmöFF ha la possibilità di scavalcare ed essere primo in classifica. Decido di aggregarmi e andare, più per curiosità che per altro, visto che non…