Site icon Manuel Chiacchiararelli

La spietata caccia del nibbio reale

La spietata caccia del nibbio reale

Ero all’ombra, in attesa di vedere le aquile che spesso usano la zona come loro territorio di caccia. Invece è stato un nibbio reale, questa volta, a dare spettacolo, dimostrando le sue qualità predatorie.

L’ho notato sorvolare un paio di volte lo stagno, adesso molto basso per le poche piogge, popolato di oche, aironi, pavoncelle, anatre e storni.

Un cambio di direzione fulmineo e si tuffa in picchiata creando scompiglio tra tutti gli altri volatili che si alzano in volo starnazzando impauriti.

Ma il nibbio ha deciso di mettere pesce sul menù oggi e, con i suoi affilati artigli, ne afferra uno prima di fuggire lontano per andare a gustarselo.

E, a poco a poco, sullo stagno torna la calma.

P.S. Alcune foto non sono a fuoco, ma rendono l’idea di quanto è successo in un batter d’occhio. Il tutto, tra parentesi, ripreso a mano libera.

Se amate la Natura, se siete appassionati di fauna ed avifauna, inerro.land offre tour guidati, trekking e workshopsper farvi scoprire le meraviglie delle zone più selvagge del sud della Svezia.
Per maggiori informazioni contattatemi: inerro@inerro.land / +46737490909 (anche whatsapp)

La mia attrezzatura / My gear:  Nikon D750 / Nikon D500 / Obiettivo Tamron 150-600mm f5-6.3 / GoPro 7 Hero black / Gimbal Neewer / Rollei Tripod C6i Carbon + Rode VideoMicro 

La spietata caccia del nibbio reale / The ruthless hunt of the red kite
1 / 13
Exit mobile version