Quattro anni di Wandering Italia: ripercorriamo il viaggio con le foto

Quattro anni di Wandering Italia: ripercorriamo il viaggio con le foto

Quattro anni fa iniziavo la mia più grande avventura, Wandering Italia, con tanti dubbi, domande senza risposte e, soprattutto, con venticinque chili sulle spalle, di cui dieci solo di attrezzatura fotografica.

Le foto sono state una parte integrante del viaggio e, dopo quattro anni difficili per tante ragioni, personali e globali, ho finalmente deciso di pubblicare gli scatti migliori e più rappresentativi, cominciando proprio oggi, nel quarto anniversario dall’inizio di Wandering Italia.

Come ben saprete, se mi seguite da un po’, avevo pensato ad un possibile foto-libro o ad una versione illustrata del mio romanzo, ma alla fine ci sono stati troppi problemi, soprattutto in termine di costi. E allora, visto che alla fine quel viaggio, che mi ha cambiato la vita, non si è mai veramente concluso, penso sia arrivato il momento di condividere con voi quei ricordi.

Per il primo giorno ho scelto 3 foto: il distacco da mia figlia, anche se allora non sapevo che avrei dovuto subirne uno ancora più drammatico e lacerante; Pietro, Erminio e Angelo, del Cai di Cassino, che hanno deciso di accompagnarmi nella prima tappa; la prima foto in assoluto con la reflex, alla cascata Giovanni Paolo II.

Se volete sapere e ripercorrere questa avventura, potete farlo leggendo Wandering Italia – Un viaggio per riprendersi la vita disponibile su Amazon, Mondadori Store, o scaricabile come PDF.


4 thoughts on “Quattro anni di Wandering Italia: ripercorriamo il viaggio con le foto

    1. Beh, sicuramente è molto emblematica della sofferenza del distacco, ma anche dell’essenza del viaggio.
      Grazie mille Nora, un abbraccio 😘🙂

Rispondi