WANDERING ITALIA: ecco il libro!

Cosa spinge un uomo di quarantatré anni a lasciare il lavoro, ricominciare da capo, rimettersi in gioco e affrontare, a piedi e in solitudine, oltre tremila chilometri di montagne selvagge? Sicuramente il desiderio e il bisogno di sentire che la vita non può esaurirsi nel continuo e monotono procedere di giorni tutti uguali, senza uno scopo né una motivazione. La necessità di attraversare l’ignoto, dentro e fuori di sé, e quella di conoscere i propri limiti, le paure e debolezze, ma anche le più nascoste capacità e inaspettate risorse. Il bisogno di cercare la strada giusta da seguire e  di rimettere a posto la propria esistenza. 

Wandering Italia è un cammino, reale ma anche interiore, per trovare la felicità, se esiste, o almeno la voglia di rincorrerla ancora; un viaggio su sentieri sconosciuti per riscoprire, passo dopo passo, quella voglia di vivere, di andare avanti, che non dovrebbe svanire mai, ma che sembrava aver perso per sempre.

È stato un processo lungo, faticoso e doloroso per certi versi, ma sono lieto di annunciarvi l’uscita di WANDERING ITALIA – Un viaggio per riprendersi la vita, disponibile sia in versione ebook che cartacea (al momento solo copertina flessibile; la versione con copertina dura, in fase di revisione, sarà disponibile a breve).

So che molti di voi, soprattutto quelli che mi seguono da tanto tempo, aspettavano con ansia questa pubblicazione, essendo passati tre anni e mezzo dalla fine di quell’avventura. Ma non sono stati anni facili, sia per motivi personali (come scoprirete nel libro stesso), che per quanto è accaduto a tutti noi e che, purtroppo, sembra non avere fine.

Ma se sono riuscito ad andare avanti, se non mi sono lasciato andare a fondo e se son riuscito a non lasciarmi sopraffare dagli eventi, lo devo anche e soprattutto a tutto quello che Wandering Italia mi ha insegnato e che, con questo libro, spero di trasmettere.

Non posso che augurarvi buona lettura, aspettando con ansia di sapere le vostre impressioni (critiche e complimenti sono sempre ben accetti).

Grazie!


35 thoughts on “WANDERING ITALIA: ecco il libro!

  1. Benissimo, ovviamente anche quella di fare l’impiegato senza concetti è una dura prova specialmente se forzata, tu hai messo la libertà di essere come vuoi tu con tutte le conseguenze. Auguroni e pensa ha un documentario post pandemia!

  2. Le mie più sincere congratulazioni e tantissimi complimenti per questo nuovo traguardo., 👏👏👏👏. Hai seguito la tua passione e il risultato è qui, davanti ai nostri occhi. Mai accontentarsi nella vita perché i risultati prima o poi arrivano. Tantissimi auguri e che il tuo nuovo libro abbia un grandissimo successo. Ben fatto Manuel, 🔝🔝🔝🔝🔝👏👏👏👏!

    1. Grazie di cuore, amica mia ❤️❤️
      Non sai quanto sia arrivato ad odiare questo libro, alla fine; ma nonostante tutto, come quando dovevo scollinare e proprio non andava, ce l’ho messa tutta per dare, com, il massimo. Un’altra cosa che Wandering Italia mi ha insegnato.
      Oggi sono completamente distrutto, svuotato, spossato… ma che soddisfazione! ❤️

      1. Ma tu non hai mai mollato e ora il libro è una splendida realtà, 😀. E la soddisfazione del risultato finale è la giusta ricompensa dopo tanta fatica e tanto lavoro: ancora tantissimi complimenti, 👏👏👏👏.

    1. Grazie mille 😊🙏🏻! Non vedo l’ora si sapere le tue impressioni!
      Ovviamente con calma, che sono 330 pagine 🤣🤣
      Ti ringrazio ancora e ti abbraccio 🤗

  3. Bella esperienza.
    Io ho un ex-collega, che tra l’altro era anche uno dei “responsabili” e percepiva uno stipendio davvero alto, che tutto ad un tratto decise a circa 45 anni di mollare tutto e tutti andando con la compagna (impiegata di banca) a vivere in Madagascar aprendo uno scuba-diving.
    Qualcuno come te ha il coraggio di prendere questo tipo di decisioni.

    1. Grazie mille 😊🙏🏻
      E penso che sono sempre di più quelli che lo fanno e che lo faranno, soprattutto se questa società continua a precludere la nostra realizzazione 😉

Rispondi