Terremoto 2016: non dimentichiamo, non permettiamo che si provi a nascondere lo schifo! — Wandering Italia 2018

Se mi seguite da un po’, saprete quanto mi stanno a cuore le persone delle zone colpite dal terremoto del 2016. Vederle derise ancora una volta fa male…

ATTENZIONE: TERREMOTO 2016 Non seguo il Giro d’Italia, ma stavo leggendo molteplici lamentele, se non “incazzature” vere e proprie, dalla gente delle zone terremotate, specie quelle di Norcia, Castelluccio eccetera. A quanto pare, da quello che ho letto, le telecamere RAI hanno volutamente evitato di riprendere le macerie, addirittura sembra che mentre attraversavano il centro…

Terremoto 2016: non dimentichiamo, non permettiamo che si provi a nascondere lo schifo! — Wandering Italia 2018

40 risposte a "Terremoto 2016: non dimentichiamo, non permettiamo che si provi a nascondere lo schifo! — Wandering Italia 2018"

  1. Cambiano le persone che governano ma non cambiano gli atteggiamenti di indifferenza e del “rimandiamo papà darà da destinarsi” PURTROPPO. Nel Belice c’è ancora gente nelle baracche …

      1. Non è mai andata in modo diverso … questo fa incavolare lo so. Dobbiamo purtroppo sempre fare bella figura nei confronti della comunità europea e del mondo tutto. questo porta a far dimenticare da parte di chi dovrebbe tutelarci i guai che abbiamo in casa nostra!

      2. È quello che ci manca, ma se uno pensa “a casa propria” ormai è additato come un fascista! E io sta cosa non la capisco proprio…

      3. Perché vuoi torturarti cercando di capire… Purtroppo e lo sai, sono le teste, la mentalità che debbono cambiare e non il “posteriore” sulle sedie rosso velluto…

      4. Come se fossero in competizione invece che le due facce della stessa medaglia, del: sei povero?
        caxxi tuoi

  2. Seguo il giro e la casa di mia moglie ormai è disastrata dal 2016. I telecronisti ne hanno parlato , ho visto macerie nella zona del basso maceratese e ascolano ma non sono le immagini del giro che deve promuovere il turismo a rallentare la ricostruzione di aree che erano già dimenticate perché la società seleziona solo chi è già avvantaggiato.

      1. Si si…era per evidenziare che dovremmo già dovuto dimenticare e invece, a ritroso, potremmo tranquillamente arrivare al Vajont. Incredibile…altro che opere di ricostruzione!

      1. Ma sai qual è una cosa che mi fa arrabbiare di brutto? Che quando succedono queste tragedie, immancabilmente, tutti i politici iniziano con “Tranquilli, non vi lasceremo soli”, “Lo Stato è con voi e non vi abbandonerà”, ecc ecc. Poi, una volta che le telecamere si sono spente, arrivederci e grazie, i politici si sono già dimenticati di queste persone. E questo si ripete ogni volta.

  3. Io proporrei di caricare 4/5 Tir di macerie e andarle a depositare davanti al Quirinale, al Parlamento, a Palazzo Chigi e Altare della Patria. Così …tanto per ricordare che avevano detto : “NON VI LASCEREMO SOLI!”

Rispondi a @Oenopides Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...