Mah…

MAH…

Premetto, le foto sono stata scattate con l’Iphone, e non è certo la perfezione fotografica che voglio decantare stasera.

Ho incontrato questo faggio, piantato più di 300 anni fa, e questa quercia secolare, una degli alberi dell’eternità, durante alcune mie passeggiate, e sono rimasto estasiato.
Secoli di vita, imponenti, magnifici… e io così piccolo davanti a loro!

Pensiamo alberi come “cose” che stanno lì, e poco fanno. Nel libro “La vita segreta degli alberi” l’autore Peter Wohlleben dimostra e spiega invece l’esatto contrario: gli alberi sono vivi, comunicano e si aiutano tra di loro.

Sono vivi!
E se non ci mettessimo in mezzo, molti di loro camperebbero secoli…
Siamo sicuri che siamo la forma di vita più intelligente? A vivere pochi anni, dannandoci?

Io non ne sono tanto sicuro, voi?

Questo slideshow richiede JavaScript.

MAH…

I would like to say, pictures were taken by the Iphone, and of course it’s not the photographic perfection I want to decant tonight.

I met this beech, planted over 300 years ago, and this secular oak, one of the trees of eternity, during some of my walks, and was ecstatic.
Centuries old trees, so imposing, magnificent… and me so small in front of them!

We think of trees as “things” that stand there, and little they do. In the book “The Secret Life of Trees” author Peter Wohlleben demonstrates and explains the exact opposite: trees are alive, communicating and help each other.

They are alive!
And if we didn’t get in the middle, most of them would live centuries…
Are we sure we are the smartest life form? Living a few years, damn us?

I’m not so sure, are you?

22 pensieri su “Mah…

  1. Non lo siamo affatto… potenzialmente forse. Intelligenza è capacità di adattamento, e noi da un bel po’ non vogliamo più adattarci, bensì pretendiamo che il resto del pianeta si adatti a noi. Siamo piccolissimi in confronto alla magnificenza di un tale albero!

  2. …intelligenti?? chi noi?? è una battuta, vero??

    amo i faggi, dalle mie parti ce ne sono parecchi di secolari…. c’è un posto che si chiama pure “i tre faggi”…. proprio perchè ci sono questi tre grandi faggi secolari… bellissimi… in rete li trovi..

    un bacione

    m.

    • Wow, ho appena controllato e sono bellissimi!!!
      Per il resto, sì, era una battuta 😂😂
      Anche io adoro i faggi, ma qui sono diversi da quelli italiani… non so come spiegarlo, ma sonno diversi.
      E poi c’è la betulla, qui, che È diventata il mio albero preferito, ma devo ancora trovarne una bella bella da fotografare 😉
      Grazie Monica, un abbraccio forte ed un bacione a te :*

  3. Pensavo esattamente questo proprio ieri, semplicemente guardando dalla finestra; osservavo un tiglio e pensavo: è come me, respira. Ho sentito una sensazione stranissima nel pensare a quell’albero immobile che respira ed emette co2 come me. Ora guardando questa fotografia, vedo un bellissimo albero ballerino sinuoso, libero e incantevole! Grazie.

  4. Siamo gli esseri viventi più inutili e dannosi in questo globo. Ne sono convinta. Noi modifichiamo per adattare a noi. Non è così che dovrebbe funzionare. Noi “forziamo” ogni cosa per nostro vivere e per nostro vantaggio. 😔

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...