Per non dimenticare il terremoto del 2016 – video breve / Italian 2016 earthquake: short video

Capisco che un video di 15 minuti è duro da sorbirsi…
Quindi ne ho fatto uno breve, di sole immagini e musica, per raccontare la situazione delle zone terremotate…

Condividete pure, grazie

Yesterday I uploaded a 15 minutes video about the situation in the Italian region hit y the terrible 2016 earthquake.
I decide to make a short version, leaving the images and music telling the story…

After almost 4 years almost nothing has been done, and it’s just unacceptable!


15 risposte a "Per non dimenticare il terremoto del 2016 – video breve / Italian 2016 earthquake: short video"

  1. Questi video sono dedicati alle persone che hanno perso qualcosa che sono smarrite quindi non devi porti il problema dei 15 minuti o del minuto in cui viene presentato un video fatto quello che importa è come lo si guarda come lo si vive… È un video molto importante per te e lo è anche per le persone che da quel video forse sperano ancora qualcosa che potrà accadere… Anche grazie quei 15 minuti divisione

    1. Indubbiamente, altrimenti non avrei speso 5 ore a montare un video di 15 minuti e spero che qualcuno, come te per esempio, abbia voglia di ascoltare anche quello che ho da dire.
      Ma so che la gente va di fretta, 15 minuti sono troppi… e allora il secondo video, più diretto se vogliamo, diventa un modo per cercare di far arrivare, a quante più persone possibile, il messaggio 😉

      1. Lo avevo capito Manuel… solo che 15 minuti non sono un’eternità. La vita è un tiro di schioppo a volte. Sta benedetta pandemia insegnerà qualcosa ? Un terremoto è una catastrofe … è dolore, perdita, …

      2. Credimi, la gente non ha neanche 1 minuto per leggere quello che scriviamo, spesso… E no, non credo che questa pandemia cambi molto di noi e del nostro modo di vivere… purtroppo

      3. 😔 E se ti dicessi che ho notato che certi atteggiamenti negativi si sono addirittura amplificati con questa pandemia? Che tristezza…

      1. ah ok. Si, l’url di youtube la so incollare, con wordpress ho cliccato “ripubblica” ma niente apparì. Provo allora con l’url. Difficilmente condivido qualcosa, ma questo video rompe il cuore.

Rispondi a Manuel Chiacchiararelli Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...