Un duello bellissimo / A beautiful fight

E CHE DUELLO SIA!

Sono passato velocemente, mentre tornavo a casa, nella zona delle aquile, senza però riuscire a vederle.
Ma c’è stato qualcos’altro che ha catturato la mia attenzione…

Scusate le tante foto, ma è veramente difficile scegliere le migliori.
E poi penso che l’intera sequenza rende merito ad una battaglia che è stata davvero meravigliosa da osservare.

Per vostra informazione, ha vinto quello che, nelle ultime foto si vede benissimo, è riuscito a strappare un bel po di piume dalla testa dell’avversario.

Se anche voi volete avere degli incontri speciali con questi  o altri meravigliosi animali nel loro habitat naturale, date un occhiata a cosa offro cliccando qui.
Per ogni info e richiesta contattatemi scrivendo a inerro@inerro.land oppure telefoniamo allo +46 737490909 (anche whatsapp).

Foto scattate con Nikon D500 e Tamron SP 150-600mm F/5-6.3 Di USD G2 SLR

Questo slideshow richiede JavaScript.

WHAT A BATTLE!

On my way home I quickly passed by the eagle area, without spotting them.
But there was something else that caught my attention…

Sorry for the many pictures, but it’s really hard to choose the best ones.
And then I think that the whole sequence gives credit to a battle that was truly wonderful to see.

FYI, To win the duel was the pheasant  which, you can see very well in the last pictures, managed to rip a lot of feathers from his opponent’s head.

If you also want to have special meetings with these or other wonderful animals in the wild, have a look at what I offer by clicking here.
For every info and request contact me by writing to inerro@inerro.land or call +46 737490909 (also whatsapp).

Pictures taken by  Nikon D500  and Tamron SP 150-600mm F/5-6.3 Di USD G2 SLR


17 risposte a "Un duello bellissimo / A beautiful fight"

  1. straordinarie!! ho cloccato sul link che hai messo e che non avevo mai visitato, devo ripassare perchè è magnifico e vorrei vederlo con la mia nipotina che adora tutto il mondo animale ! grazie per questa scoperta!

  2. Presumo emettessero anche qualche grido mentre si fronteggiavano guardinghi. Uno spettacolo davvero e che fortuna trovarsi lì nel momento giusto. Bravo Manuel. Un abbraccio. Isabella

Rispondi a moonraylight Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...