Trattenendo il Respiro / Holding the Breath

Sono fuori con alcuni ospiti per l’esperienza dei daini bianchi (e non solo!) e ci fermiamo per godere di un tiepido sole e di una mattinata calma, senza vento, e per questo piacevole.

Ad un tratto la pace e il silenzio vengono interrotti dallo starnazzare di qualche centinaia di oche che si alzano impazzite in volo prendendo ogni direzione. È il segnale, qualcosa sta per succedere…

In pochi secondi la fiera sagoma dell‘aquila di mare si delinea nel blu del cielo, planando dall’alto; incurante delle oche ormai lontane, decide di lanciarsi sull’unica che, impavida o spericolata, ha deciso di rimanere.
È un attimo, pochi secondi in cui trattengo il fiato mentre scatto la sequenza: l’aquila scende sempre più veloce, allunga i suoi artigli, sembra quasi fatta quando desiste forse spaventata da un’oca battagliera che ha deciso di vendere cara la pelle e che, contro ogni pronostico, riesce a salvarsi.
Almeno per questa volta…

Mentre i due uccelli rimangono vicino, adesso quasi ignorandosi, posso riprendere fiato.
E nel ritornato silenzio, nella ritrovata pace, anche noi ci godiamo questo tiepido sole…

Se anche voi volete avere degli incontri speciali con questi  o altri meravigliosi animali nel loro habitat naturale, date un occhiata a cosa offro cliccando qui.
Per ogni info e richiesta contattatemi scrivendo a inerro@inerro.land oppure telefoniamo allo +46 737490909 (anche whatsapp). 

Foto scattate con Nikon D500 e Tamron SP 150-600mm F/5-6.3 Di USD G2 SLR

Questo slideshow richiede JavaScript.

I’m out with some guests for the experience of the white fallow deer (and so much more!) and we enjoy a warm sun and a calm morning, without wind, extremely pleasant.

Suddenly peace and silence are interrupted by the flutter of a few hundred geese that rise madly in flight taking every direction. It’s the signal, something is going to happen …

In a few seconds the proud silhouette of the white tailed eagle is outlined in the blue sky, gliding from above; now heedless of the distant geese, it decides to attack the only one who, fearless or reckless, has decided to stay.
It is a moment, a few seconds in which I hold my breath while I shoot the sequence: the eagle descends faster and faster, stretches its claws, it seems almost done when it desists, perhaps frightened by a fighting goose that has decided to fight back and who, against all odds, manages to save itself.
At least for this time …

While the two birds stay close, now almost ignoring each other, I can breath again.
And in the returned silence, in the newfound peace, we enjoy this warm sun too…

If you also want to have special meetings with these or other wonderful animals in the wild, have a look at what I offer by clicking here.
For every info and request contact me by writing to inerro@inerro.land or call +46 737490909 (also whatsapp).

Pictures taken by  Nikon D500  and Tamron SP 150-600mm F/5-6.3 Di USD G2 SLR

3 pensieri su “Trattenendo il Respiro / Holding the Breath

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...