E via…

Sto fumando l’ennesima sigaretta, e ho già perso il conto per oggi.

Sta facendo delle giornate stupende, non una nuvola, temperature tra i 10 e i 15 gradi, e un cielo così blu e profondo che ti fa venire voglia di andare…
E io penso che sto sprecando tempo chiuso nella gabbia del mio lavoro, soprattutto quando c’è poco o nulla da fare se non passare il tempo su Instagram, Facebook, internet in generale.
E fumare, appunto.

Conto le ore alla fine della giornata, conto quelle all’ormai prossimo weekend: bolle di sapone, boccate d’aria di tempo libero, tempo per me, per dare un senso a questa settimana.
Sprechiamo tempo, siamo costretti a farlo.
Lo so, ma ancora non me ne faccio una ragione.

Mi arriva un messaggio dall’Italia: un mio amico, ex collega di lavoro, è morto.
Poco più di quarant’anni, prima un embolo, poi un’infiammazione polmonare, febbre altissima…e via!

Ciao Franco. Non dovevi andartene, non lo immaginavi, non ci pensavi.
Come noi.

La vita è un attimo.
E noi sprechiamo il nostro tempo…

8 pensieri su “E via…

  1. Ciao Manuel, mi spiace per il tuo amico… Eventi di questo tipo ci ricordano quanto tutto, noi per primi, è di passaggio e viviamo più per sopravvivere che per vivere. Un grande abbraccio di fronte a questa brutta notizia…
    Andrea.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...