Adesso

AdessoAlla fine di ogni anno, c’è la comune usanza a tirare le somme, chiudere i conti, e voltare pagina.
C’è anche sempre la speranza che l’anno a venire, a partire dal giorno successivo, sia migliore del precedente, e già si inizia a riempirlo di buoni propositi e di aspettative.
Personalmente, da tempo, non mi pongo più questo problema: non aspetto il 31 dicembre per guardarmi indietro e passare al vaglio quanto è accaduto; non aspetto il primo gennaio per iniziare una nuova era della mia vita, aspettandomi chissà cosa. Cerco di vivere il presente, il momento, e in questa ottica capodanno è solo un giorno come un altro. Da domani nulla cambierà, il passaggio al nuovo anno non avrà nessuna influenza fortunata o sfortunata sulla mia vita.
Il 2012 è passato, come gli anni precedenti, e come essi ha portato con se ottime e pessime cose. Ma resta li, e non si può cambiare.
Il 2013, come spero molti altri a venire, deve ancora arrivare, e tutto quello che mi porterà dipende solo da me, da adesso, in questo momento.
Crearsi delle aspettative a lunga durata può portare a delusioni, perché non sappiamo quello che succederà da oggi alla fine dell’anno prossimo. E saper che abbiamo un’anno per fare quello che ci siamo proposti di fare, può farci perdere tempo, fare delle proroghe, rimandare…
Oggi è importante come domani e come ogni giorno.
Adesso è il momento di creare il nostro futuro: Non mi aspetto che domani mi porti qualcosa di buono, ma guardo a quello di buono che ho fatto oggi.

12 pensieri su “Adesso

  1. Concordo sempre con la politica del carpe diem e soprattutto che il futuro e’ nelle nostre mani: dipende l’ uso che ne facciamo e quanto ci diamo delle possibilità fattibili….

  2. Tutto finisce, tutto ricomincia, ogni giorno.
    La vita è ogni giorno! 
    Non si cambia dentro perché si conclude un anno e ne ricomincia un altro, ma perché scegliamo di cambiare, tutti i giorni, quel qualcosa che ci ha reso insoddisfatti  il giorno prima. Auguri buona vita!
    Ciao

  3. Sono rientrata…e tu dirai ” ..e allora?”
    io ci rido e da toscana quale sono mi rispondo da sola…ma non lo scrivo.

    Mi piace quello che hai scritto perché è proprio così…
    saggio e molto tenero…
    non riesco ad immaginarti con la barba che si impolvera però
    mi hai ..come dire, commossa….
    insomma per farla breve , mi garbi!
    ..l’anno è appena iniziato quindi non ci resta che vivere il presente.

    Auguri, dunque!
    vento

    • Grazie per la sana ed autentica ventata di allegra, da vera “toscanaccia” !
      Fa sempre piacere sollevare stati d’animo nelle persone che leggono, ma addirittura commossa?
      Viviamo sempre il presente e nel miglio modo possibile!
      Auguri anche a te, buon inizio…da adesso

      • …è ormai una deformazione della vecchiaia…mi commuovo facilmente quando sono sola
        perché penso , forse troppo…e a volte sbadatamente mescolo tante emozioni intrise di ricordi, di parole e di promesse…insomma sono una sbadata. 🙂
        ..e poi mi pare di capire che sei un tenero.

        cmq, grazie degli auguri …ricambiati con un bel “maremma anti’a che bellino tu’ssei!”
        vento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...